riproduzione selezionata - associazione italiana pastori russi, A.I.P.R.

A.I.P.R.
per la tutela del cane da pastore del Caucaso e del cane da pastore dell'Asia Centrale
Associazione Italiana Pastori Russi
Associazione Italiana Pastori Russi
per la tutela del cane da pastore del Caucaso e del cane da pastore dell'Asia Centrale
per la tutela del cane da pastore del Caucaso e del cane da pastore dell'Asia Centrale
AIPR
Vai ai contenuti

Protocollo n. 18103 FC/AP/sg

Oggetto: requisiti di ammissione alla riproduzione selezionata

Milano. 29 ottobre 2019

Vi informavamo che il Consiglio Direttivo dell’ENCI in data 16 ottobre 2019, ha ammesso la/e razza/e da Voi tutelata/e al Registro dei Riproduttori selezionati, siamo con la presente a precisarVi i requisiti previsti per le singole razze e quelli di carattere generale.
I requisiti di seguito illustrati, deliberati dal Consiglio Direttivo dell’ENCI, sono stati definiti sulla base delle proposte fornite dalla Commissione Tecnica Centrale che ha valutato le indicazioni pervenute dalle associazioni specializzate.
Requisiti previsti per la/e razza/e tutelata/e:

Requisiti di carattere qenerale:

a) al fine di contenere un eccesso di imbriding in popolazioni poco numerose, per tutte quelle razze in cui la popolazione ha una numerosità di cuccioli iscritti/anno ai Registri genealogici italiani inferiore o uguale a 100:
• i cuccioli per poter essere convalidati figli di riproduttori selezionati devono avere i quattro nonni differenti;
• il requisito minimo morfologico è Molto Buono sia per i maschi, che per le femmine.
La qualifica potrà essere ottenuta anche in manifestazioni diverse rispetto ai raduni e alle speciali, purché giudicate da giudici specialisti e con in palio il CAC;

b) non possono avere la certificazione di figli di genitori selezionati i cuccioli nati da entrambi i riproduttori con displasia dell’anca di grado C, come regola generale per tutte le razze dove è ammesso anche il grado C di displasia dell’anca.

Per l’anno in corso si dovrà fare riferimento alle iscrizioni al Libro genealogico riferite al secondo anno precedente (es.: per 112006 anno di riferimento 2004; per 112007 anno di riferimento 2005)

I proprietari di soggetti iscritti al ROI (Registro Origini Italiano) in possesso dei requisiti per l’accesso al Registro dei riproduttori selezionati, potranno, se interessati, presentare domanda di iscrizione compilando l’apposito modulo allegato alla presente e disponibile sul sito dell’ENCI, dove sono anche presenti i requisiti stabiliti per le singole razze.

Si ricorda che, in base a quanto disposto dalle Norme Tecniche del Libro genealogico del cane di razza, è obbligatorio il deposito del campione di materiale biologico per tutti i soggetti che fanno richiesta di ammissione alla riproduzione selezionata. Di seguito elenchiamo i Laboratori attualmente riconosciuti dall’ENCi, sulla base del capitolato tecnico introdotto:

• Dipartimento di scienze veterinarie dell’Università di Pisa Viale delle Piaggie, 2 -56124 Pisa - Tel. 0502216875116117- 050 2216876- Fax 050 2216901 - Celi. di servizio 349 1809324 e-mail: rciampol@vet.unipi.it - Sito web: http://lbp.unipi.it/main/;
• Erediti Laboratorio Analisi [divisione “EREDITI di LAV sri]: solo per la raccolta e lo stoccaggio del materiale biologico - Str. Carignano 58/14- 10024 Moncalieri (TO)—Tel. 011 6467488 - Fax 011 6467492 — CelI. 320 8510962 — email: erediti@libero.it;
• Istituto Sperimentale Italiano “Lazzaro Spallanzani” - Deposito e conservazione campioni biologici, analisi genetica DNA Via per la Tamburina Loc. La Quercia — 26027 Rivolta d’Adda (CR) o responsabile tecnico: Dott.ssa Graziella Bongioni — tel 0363 78883 mt. 227 — email: graziella.bongioni@istitutospallanzani.it; penetic.services@istitutospalianzani.it;
• Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno — Via Salute, 2 — 80055 Portici (NA) — Tel. 081 7865 260-211-223 — Fax 081 7865247 - Sito web: www.izsmportici.it — Responsabile delle Prove: Dott.ssa Giorgia Borriello email: giorgia.borriello@cert.izsmportici.it; U.O. Biotecnologie Applicate e Bioinformatica;
• L.G.S. Laboratorio di Genetica e Servizi — Ufficio Analisi parentela cani - Via Bergamo, 292 - 26100 Cremona — Tel. 0372 560828 — fax 0372 560938 — email: info-lps@aprotis.it;
• LabGEN — Dipartimento di Agronomia, Animali, Alimenti, Risorse Naturali e Ambiente — solo per la raccolta e lo stoccaggio del materiale biologico - Viale dell’Università, 16— 35020 Legnaro (Pd) o responsabile tecnico: Dott.ssa Viale Elisabetta http:llwww.dafnae.unipd.it/servizi/servizi-esterni e-mail: info.labgen@gmail.com - tel. 049 8272632) responsabile scientifico: Prof. Martino Cassandro;
• Laboratorio GENEFAST sri - Via J. Baidassarri 6, 47121 Forlì (FC) - Tel. 0543705473 Fax 0543-805270 - emailinfo@genefast.com web: www.genefast.com
• LABOKLIN GmbH&Co.KG - Laboratorio di diagnostica clinica veterinaria, deposito del DNA, esami per malattie genetiche, test di paternità, test colore mantello o per informazioni, modulistica, materiale: 392-033.45.86 italia@laboklin.com ufficio italiano: Via Becco Torto, 2 - 40010 Bentivoglio (BO)
• sede del laboratorio: Steubenstr. 4 - 97688 Bad Kissingen (Germania);
• NGB Genetics sri - Spin-off - Università di Ferrara — Dipartimento Biologia, Via Ruggero Grieco, 5/lA - 40133 Bologna BO — ltaly. Tel. +39-051 61 53024 - Fax. +39-0510544355—E-mail: info@ npbcjenetics.com;
• UNIRELAB s.r.l. — Via A. Gramsci, 70 - 20019 Settimo Milanese (Ml) Tel. : 02 33502133— Fax. 02 33514200— E-mail: info@unirelab.it;
• VEtoGene S.r.l. Viale Ortles, 22/4 - 20139 Milano - Tel. 324 9924730 (attivo LUN-MER-VEN mattina) - Fax 02 503 18030 - Email: info@vetogene.com (Specificando: “OGGETTO: DNA”); Sito web: www.vetoQene.it;
• BIOGENE di Primer sri, Via Giacomo Leopardi, 50 - 95127 Catania - Tel. 095 7224009 - E-mail: biogene@biogene.it.

È riconosciuto valido ai fini dell’iscrizione al Registro dei riproduttori selezionati l’eventuale deposito per la conservazione del campione biologico per il DNA già avvenuto attraverso le associazioni specializzate presso i Laboratori sopra indicati.
Ai fini dell’indirizzo zootecnico delle razze tutelate, per tutti i soggetti inseriti nel Registro dei riproduttori selezionati viene tenuta traccia nel data base dell’ENCi. Il sistema informatico permetterà la consultazione del Registro in argomento attraverso il sito dell’Ente producendo pedigree differenziati per i soggetti nati da riproduttori selezionati. Oltre a ciò, al proprietario del cane che entra nel Registro dei riproduttori selezionati verrà inviato un attestato di distinzione a cura deii’ENCi.
Infine, relativamente ai requisiti specifici sopra esposti, siamo a precisarVi che eventuali proposte di modifiche verranno inoltrate agli organi competenti.

Sotto trovate la domanda di iscrizione al registro dei Riproduttori Selezionati dell' ENCI
CONTATTI
Telefono: (+ 39) 330430729
Fax: 0874871491
aipr@libero.it

SEDE
Via Iconicella 61,
86029 Trivento (CB)
Torna ai contenuti